La difesa nel processo penale

Fare il penalista esige libertà e indipendenza.

La libertà di difendere le persone da ogni forma di potere, senza vincoli diversi dal mandato difensivo. L’indipendenza di esercitare la professione senza appartenere a determinati circuiti sociali, politici o culturali.

Da oltre vent’anni difendiamo così, in tutta Italia, chiunque sia coinvolto in un procedimento penale.

Reati tributari
La complessità del sistema tributario italiano espone a rischi che necessitano particolare esperienza settoriale, in ambito sia giudiziale che stragiudiziale. Nell’approccio al problema penal-tributario risulta solitamente decisiva l’analisi delle contestazioni elevate dall’Amministrazione Finanziaria: per come è strutturato il sistema vigente, il legislatore tende infatti a sanzionare penalmente soltanto i comportamenti più gravi, riservando alle altre violazioni mere sanzioni amministrative. I professionisti dello Studio hanno maturato esperienza in tutto l’ambito penal-tributario: dai delitti dichiarativi (dichiarazione fraudolenta, dichiarazione infedele e omessa dichiarazione) a quelli “documentali” (emissione di fatture per operazioni inesistenti e occultamento o distruzione di documenti contabili), dalle fattispecie in materia di pagamento dei tributi (omesso versamento di ritenute, omesso versamento IVA e di indebita compensazione) alle più complesse situazioni di ablazione del patrimonio (sequestri e confische di natura tributaria).  
LEGGI TUTTO RIDUCI
Reati contro la Pubblica Amministrazione
L’area di operatività dei cosiddetti white collar crimes veniva originariamente ricondotta alla sola normativa di contrasto dei fenomeni corruttivi e degli altri reati contro la Pubblica Amministrazione. Il diritto penale di impresa ha in seguito espanso il proprio raggio d’azione, con la criminalizzazione di altri comportamenti devianti rispetto alla ordinaria compliance alle buone prassi aziendali. È certo, tuttavia, che quella dei reati contro la Pubblica Amministrazione è materia tuttora centrale nel perimetro della criminalità economica. Si tratta di plurime fattispecie previste dal Codice Penale, ascritte a pubblici ufficiali ed a privati in presenza di comportamenti che ledono o mettono in pericolo il buon andamento e l’imparzialità della P.A. Lo Studio assiste chiunque, soggetto pubblico o privato, sia coinvolto in procedimenti per reati contro la Pubblica Amministrazione, quali la corruzione, il peculato, la concussione, l’induzione indebita a dare o promettere utilità, l’indebita percezione di erogazioni pubbliche. Mettiamo inoltre la nostra esperienza processuale a disposizione delle imprese che vogliano individuare e gestire il proprio rischio corruttivo, supportandole nell’implementazione dei più adeguati strumenti di risk assessment e risk management – ultimo dei quali, in ordine di tempo, il whistleblowing di cui al D. Lgs. n. 24 del 10 marzo 2023.
LEGGI TUTTO RIDUCI
Colpa medica

Negli ultimi anni è andato dilagando il fenomeno noto come medicina difensiva.

Si tratta della tendenza a prescrivere e ad erogare prestazioni sanitarie per prevenire il rischio di denunce legali da parte di pazienti, o loro parenti, che alleghino condotte negligenti o comunque rientranti in casi di cosiddetta malasanità.

Quella della colpa medica è materia delicatissima, in cui va trovato l’esatto punto di bilanciamento tra l’incolumità del paziente e la libertà del sanitario, spesso chiamato ad assumere decisioni immediate su questioni ad alto tasso di complessità tecnica. Si tratta di due istanze opposte, che il nostro legislatore ha provato a compendiare nella cosiddetta Gelli-Bianco (Legge 8 marzo 2017, n. 24).

Lo Studio, anche grazie all’acquisizione di competenze specialistiche, offre assistenza in materia di medical malpractice, e più in generale di colpa professionale, a chiunque (indagato, responsabile civile o persona offesa dal reato) sia coinvolto in vicende giudiziarie relative a lesioni colpose od omicidio colposo in ambito sanitario.

 

 

LEGGI TUTTO RIDUCI
Reati colposi ed in materia di sicurezza sul lavoro

Il nostro contesto sociale, sempre più complesso ed articolato, presenta svariate occasioni di rischio, imputabili, da un lato a fattori naturali, dall’altro alle stesse attività professionali di imprenditori e lavoratori. Negli ultimi decenni si è assistito ad una progressiva moltiplicazione delle fattispecie colpose, e cioè di quelle ipotesi nelle quali la condotta non è sorretta da intenzione, ma viene realizzata per imprudenza, negligenza, imperizia, ovvero per la mancata ottemperanza alle regole tecniche che governano i molteplici ambiti dell’agire umano.

Con riferimento alla macrocategoria dei reati colposi (disastri colposi, violazioni antinfortunistiche, incendi, rimozione colposa di cautele o difese contro disastri o infortuni sul lavoro) lo Studio ha seguito e segue vicende giudiziarie di significativo rilievo sociale e mediatico.

Quanto allo specifico tema della sicurezza sul lavoro, poi, i professionisti dello Studio, oltre a svolgere attività di difesa in giudizio, forniscono consulenza in materia di D.lgs. 81/2008, curando l’implementazione dei sistemi di gestione e l’elaborazione di deleghe e sub-deleghe di funzioni, anche nel contesto della compliance aziendale ai sensi del D.lgs. 231/2001.

 

 

LEGGI TUTTO RIDUCI
Reati societari e fallimentari
Il rischio insito nelle valutazioni contabili ha nella procedura di revisione il più adeguato strumento di gestione. Tuttavia, la consulenza specialistica può essere preziosa, soprattutto nell’ambito di operazioni straordinarie, nelle quali la visione del penalista risulta spesso decisiva nell’evitare incriminazioni da errati assessment contabili. Nella materia dei reati societari (false comunicazioni sociali, ostacolo alle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza, corruzione tra privati) i professionisti dello Studio assistono imprenditori ed amministratori coinvolti in vicende giudiziarie a rilevanza nazionale, anche mediatica, ed affiancano studi professionali e advisor nella valutazione dei rischi penali insiti nelle operazioni straordinarie e di M&A. Lo Studio è inoltre specializzato nei reati di bancarotta, ambito nel quale offre assistenza ad amministratori e sindaci coinvolti in veste di indagati e imputati, nonché a Curatele ed Amministrazioni in veste di persone offese e parti civili. Per garantire la migliore assistenza possibile nelle vicende di maggiore complessità tecnica, lo Studio si avvale, ove necessario, della collaborazione di professionisti con competenze di diritto commerciale e fallimentare, nonché di consulenti tecnici specializzati in revisione contabile.
LEGGI TUTTO RIDUCI
Reati contro la persona e contro il patrimonio

I reati contro la persona e contro il patrimonio rappresentano l’area più tradizionale del diritto penale, caratterizzata dalla comune percezione dell’anti-doverosità delle condotte, ritenute meritevoli di sanzione anche da un punto di vista più strettamente “naturalistico”.

Pur avendo considerevolmente aumentato il proprio impegno nel settore dei white collar crimes, lo Studio non ha mai smesso di accettare incarichi in processi per reati “comuni”, nella convinzione che il penalista svolga una ineludibile funzione sociale – la difesa dei diritti individuali dalla ingerenza del potere statale – e che tale funzione si esprima al meglio proprio allorché il dramma di un processo penale irrompe nella vita di una donna o di un uomo qualunque. Prenderci cura di quella persona, della sua intima sofferenza per un processo in corso o per un giudizio incombente, è da sempre il nostro mestiere. In questo ci aiuta la passione per la procedura penale, che non è materia da azzeccagarbugli, ma limite posto dalla nostra democrazia all’arbitrio ed all’abuso di potere.  

Lo Studio opera quotidianamente in tutti gli ambiti del diritto penale comune. Particolare esperienza abbiamo maturato nelle materie dei reati contro la vita e l’incolumità personale; delle diffamazioni, anche a mezzo stampa; delle violenze sessuali e di tutte le fattispecie di sex offense in genere; delle insidiose fattispecie dei reati contro il patrimonio informatico, o cyber crimes.

 

 

LEGGI TUTTO RIDUCI
Cybercrimes
Dalla nascita dei nuovi Social Media all’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale (AI), i progressi della tecnologia digitale continuano ad arrecare sofisticate minacce all’identità personale, all’integrità patrimoniale ed alla privacy di milioni di persone in tutto il mondo. Hacking, phishing, malware, trojan adware, ransomware, DDoS, dirottamenti BGP: sono solo alcuni degli attacchi che vengono sistematicamente portati contro dati, web accessibility systems e patrimoni di innumerevoli utenti e fornitori della rete, in tutti gli ambiti della loro vita personale, familiare e lavorativa (dall’e-commerce ai sistemi di intranet aziendale, dai gestionali degli studi professionali ai data server di Enti Pubblici). Grazie alle conoscenze specialistiche acquisite nella materia dei cybercrimes – quali il danneggiamento e l’accesso abusivo a sistema informatico, la frode informatica, l’estorsione tramite minaccia informatica e telematica, il cyberbullismo – lo Studio assicura la difesa processuale necessaria tanto alle vittime che ai presunti autori di reati, anche grazie al supporto specialistico di qualificati consulenti informatici.
LEGGI TUTTO RIDUCI
Diritto penale bancario e dei mercati finanziari
La tutela del libero mercato e la riduzione dei rischi derivanti dalla sua distorsione costituisce il cuore della disciplina penalistica di questo settore. Riciclaggio, autoriciclaggio, aggiotaggio, insider trading, market manipulation, contrabbando, falso in bilancio ed usura sono solo alcune delle fattispecie introdotte dal legislatore a tutela di questa complessa materia, la quale richiede una grande conoscenza specialistica per assicurare un’efficace difesa legale. Lo Studio assiste imprenditori, amministratori e dirigenti di società bancarie e finanziarie coinvolte in vicende giudiziarie (alcune molto note al grande pubblico), nelle quali è stata contestata la violazione del T.U.B. (Decreto Legislativo n. 385/1993), del T.U.F. (Decreto Legislativo n. 58/1998) e delle altre disposizioni penali che regolano la materia bancaria e finanziaria. L’esperienza maturata in questi processi consente inoltre allo Studio di fornire consulenza penalistica alle società che necessitano di implementare efficaci protocolli antiriciclaggio. Grazie all’acquisizione di queste competenze, l’avvocato Danilo Cilia è stato recentemente, accreditato quale “Professional Partner” da “Il Sole24ore”, gruppo editoriale con cui collabora in qualità di esperto nella redazione di articoli ed approfondimenti.
LEGGI TUTTO RIDUCI