Reati contro la persona e contro il patrimonio

I reati contro la persona e contro il patrimonio rappresentano l’area più tradizionale del diritto penale, caratterizzata dalla comune percezione dell’anti-doverosità delle condotte, ritenute meritevoli di sanzione anche da un punto di vista più strettamente “naturalistico”.

Pur avendo considerevolmente aumentato il proprio impegno nel settore dei white collar crimes, lo Studio non ha mai smesso di accettare incarichi in processi per reati “comuni”, nella convinzione che il penalista svolga una ineludibile funzione sociale – la difesa dei diritti individuali dalla ingerenza del potere statale – e che tale funzione si esprima al meglio proprio allorché il dramma di un processo penale irrompe nella vita di una donna o di un uomo qualunque. Prenderci cura di quella persona, della sua intima sofferenza per un processo in corso o per un giudizio incombente, è da sempre il nostro mestiere. In questo ci aiuta la passione per la procedura penale, che non è materia da azzeccagarbugli, ma limite posto dalla nostra democrazia all’arbitrio ed all’abuso di potere.  

Lo Studio opera quotidianamente in tutti gli ambiti del diritto penale comune. Particolare esperienza abbiamo maturato nelle materie dei reati contro la vita e l’incolumità personale; delle diffamazioni, anche a mezzo stampa; delle violenze sessuali e di tutte le fattispecie di sex offense in genere; delle insidiose fattispecie dei reati contro il patrimonio informatico, o cyber crimes.