Misure di prevenzione

Nate per contrastare fenomeni di disagio sociale quali accattonaggio e vagabondaggio, evolutesi come misure di contrasto alla criminalità organizzata, le misure di prevenzione hanno conosciuto nel corso dell’ultimo decennio una vertiginosa dilatazione del loro ambito di applicazione.

Per i connotati tipicamente inquisitori del processo di prevenzione, la normativa è stata più volte censurata dalla giurisprudenza costituzionale e comunitaria per il contrasto con i diritti fondamentali alla libertà, alla proprietà, alla sicurezza ed alla difesa, rendendo più che mai attuale il dibattito sulla sua conformità alla CEDU.

Lo Studio garantisce assistenza in giudizio, sia ai soggetti proposti per l’applicazione della misura, che ai terzi interessati, titolari di un diritto di proprietà o di garanzia sui beni di cui si chiede la confisca, e più in generale di un diritto di credito nei confronti del proposto.

Nell’attività di assistenza giudiziale ci avvaliamo del supporto di qualificati consulenti contabili, supporto imprescindibile in un settore ad alto tasso tecnico quale quello delle misure di prevenzione.